Il Martini italiano vince l’oro solo maschile ai Campionati mondiali di canottaggio

Sharing is caring!

Italia Simone Martini ha vinto la finale da solista maschile ai Campionati mondiali di canottaggio sul lago Lemano e nella vicina città francese di Thonon.
L’italiano ha affrontato la concorrenza feroce nel finale con i tre medaglioni dello scorso anno in linea.
È stato Martini, tuttavia, che ha attraversato la linea prima in un tempo di min 13,67 sec.
La medaglia d’argento dello scorso anno, Eduardo Linares dal Perù, ha dovuto accontentarsi per la seconda volta.
Ha attraversato la linea in 28:41.12 mentre il campione dello scorso anno, la Spagna Adrian Donagh Quiroga, non poteva mantenere la sua medaglia d’oro e ha preso il terzo in 28:51.44.
La medaglia di bronzo Dennis Gustavsson della Svezia non ha terminato la gara.
Due delle 2016 sole donne medaglie sono stati anche in esecuzione ancora una volta questa volta.
Ucraina Diana Dymchenko sigillato la medaglia d’oro, finendo 32 secondi del suo più vicino rivale in 29:40.
Proprio come nella controparte maschile, il campione uscente dovette accontentarsi della medaglia d’argento.
Monica Dukarska d’Irlanda è stata ben fuori dal ritmo e ha sostenuto il secondo in 30:30.78 mentre la Francia Hedwig Alfred, la medaglia di bronzo lo scorso anno, ancora una volta finito terzo in 30: $.
Nella doppia coppia di donne, la Russia Iuliia Volgina si unì a Olga Khalaleeva per vincere la medaglia d’oro in 28:49.78.
Nathalie Collet e Diane Davis sostengono i soldi per gli ospiti in Francia in 29:16.14 e spagnoli Maria Garcia García e Natalia Miguel Gomez arrotondato il podio in 30:00.07.
Il canottaggio litoraneo è soprannominato la versione “estrema” dello sport e vede i competitori che funzionano sull’acqua agitata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *